Concerto dell’Epifania a Reschigliano (Pd)

Adoracion de los Reyes * Monasterio de UclesDomenica 11 Gennaio 2015 alle ore 20,30 canteremo presso la Chesa di Reschigliano Parrocchia di San Daniele al Concerto dell’ Epifania parteciperanno oltre a noi altri tre  Cori: il Coretto ” Voci Bianche” di Reschigliano diretto dalla M.a. Gioa Baggio all’organo Andrea Lucadello la Corale “San Daniele”  sempre di Reschigliano diretto dal M° Emilio Marinetto all’organo Andrea Lucadello e la Corale “S. Ambrogio” di Pionca diretto dal M° Gino Righetto all’organo Marialaura Righetto

XXXIV Rassegna di Canti popolari e di Montagna

Rassegna Pianiga 2012: il coro Monti Scarpazi di Pianiga (Ve)Sabato 29 Novembre 2014 alle ore 21.00 presso la Chiesa di San Martino a Pianiga (Ve) ci sarà la Rassegna di Canto Corale organizzata dal Coro Monti Scarpazi. Si esibiranno dopo di noi la Schola Cantorum “San Sebastiano” di Veternigo (Ve) Diretta dal M. Michele Scantamburlo con, all’Organo, Stella Maria Tambè e il Coro “La Cordata” Cai di Mestre (Ve) diretto dal M°Arnaldo di Cristoforo

Presenta la serata il Prof. Cacco Fiammello

 

Inaugurazione del restauro della chiesetta di Treponti (Santa Maria di Sala)

Si è svolta il 26 ottobre 2013 la riapertura dopo i restauri della chiesetta di Treponti di Santa Maria di Sala, una piccola chiesa votiva eretta in memoria della strage avvenuta nel 1944 a causa dell’esplosione di una camion tedesco carico di munizioni, nella quale perirono 23 persone, in maggior parte giovani e bambini, e che destò grande orrore in tutto il territorio.

Il restauro è stato curato dal pittore Ennio Barbato che ha eseguito il restauro delle pale e delle decorazioni. Questo lavoro, come anche il rifacimento del tetto, è stato finanziato dal Comune di Santa Maria di Sala, anche se Ennio tiene a precisare che ha prestato gratuitamente la sua opera.

Siamo stati invitati ad accompagnare con il nostro coro, e abbiamo prestato il nostro servizio volentieri, la cerimonia di riapertura, assieme alla comunità parrocchiale, agli abitanti di Treponti e al parroco di Stigliano don Rodolfo.